Come realizzare una pavimentazione in gres laminato a basso spessore, dai 3 ai 5 mm, con o senza rete in fibra di vetro

Come realizzare una pavimentazione in gres laminato a basso spessore, dai 3 ai 5 mm, con o senza rete in fibra di vetro posta sul retro delle lastre, e di grande formato, esige, da parte del posatore una idonea conoscenza delle tecniche necessarie all’utilizzo e alla sua posa, specie nell’adoperare i materiali collanti specifici e necessari per effettuare un lavoro a regola d’arte

Le lastre in gres hanno la caratteristica di avere un basso grado di assorbimento e l’usare lastre in gres (Specie quelle da mm 3 di spessore), rinforzate sul retro con rete di fibra di vetro incollata per mezzo di collanti epossidici, riduce ulteriormente il già basso grado di assorbimento di questo tipo di materiale ceramico.

La Weber Saint-Gobain usa collanti adatti per la posa di questa tipologia di gres che non solo devono essere classificati C2, ma anche avere una deformabilità migliorata S1 o S2 (classificazioni regolate dalla normativa EN 12004).

In base a tali conoscenze la Weber produce una gamma di collanti ad alto contenuto di resina per garantire un’adesione sicura e duratura nel tempo.

Collanti da usare

Tecnica di posa in opera

1). Applicare le colle della linea webercol UltraGres con una doppia spalmatura a letto pieno, prima sul retro della lastra e poi sul sottofondo. Utilizzare una spatola a denti di 3 mm per il retro della lastra e una spatola a denti di 6/8 mm per il fondo (Foto A-B).

2). Per agevolare il deflusso dell’aria una buona regola è quella di stendere la colla nello stesso verso sia sul fondo sia sul retro della lastra.

3). Utilizzare apposita struttura con ventose per la posa dei grandi formati, battendo sulla superficie utilizzando una spatola gommata per evitare vuoti d’aria tra il sottofondo e la lastra, in particolare in corrispondenza di angoli e bordi (Foto C-D).

4). Nel caso di posa su sottofondi poco assorbenti o su guaine di separazione è preferibile utilizzare il collante a presa rapida e alta deformabilità webercol UltraGres Fast, perché la sua particolare formulazione consente un’evaporazione più rapida dell’acqua d’impasto e un’asciugatura più veloce del collante nella parte centrale della lastra in gres.

 Note e avvertenze

– In caso di posa in sovrapposizione su pavimenti esistenti, trattare il fondo con weberfloor 4716 Primer

– Per la posa di lastre di grande formato in facciata si consiglia l’utilizzo di webercol UltraGres Flex, adesivo ad alta deformabilità C2TE S2 e fughe con spessore minimo di 5-6 mm.

Fate dei commenti e chiedete spiegazioni sulla vostra casa ed accessori, vi risponderemo.

Consultate l’elenco “Categorie” a destra, dove troverete dettagliati tutti i lavori per la costruzione e manutenzione di un edificio

di Amedeu

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.