ULTIME NOVITA'

Una pavimentazione in quarzo porfido stile antico

Una pavimentazione in quarzo porfido stile antico è il tema che trattiamo in questo articolo nel quale indichiamo masselli autobloccanti per pavimenti, risultato di una raffinata ricerca estetica e della profonda conoscenza di soluzioni tecniche all’avanguardia. Un sistema a “doppio strato” è il loro punto di forza: ogni massello autobloccante è infatti composto da una solida base di calcestruzzo ricoperta da uno strato ... Continua a leggere »

Due nuovi blocchi lignei con i quali realizzare un sistema costruttivo senza ponti termici

Abbiamo scritto vari articoli sui blocchi realizzati con derivati dal legno; ebbene ritorniamo sull’argomento portandovi a conoscenza di due nuovi blocchi lignei con i quali realizzare un sistema costruttivo senza ponti termici sempre fastidiosi nelle costruzioni con travi e pilastri armati ed anche in quelle in semplice muratura. I blocchi dei quali vi stiamo parlando sono prodotti utilizzando solo il ... Continua a leggere »

Corte di Cassazione. Sentenza numero 29867/2019 sulle deroghe alle distanze minime tra edifici

Corte di Cassazione. Sentenza numero 29867/2019  sulle deroghe alle distanze minime tra edifici E’ quanto deciso recentemente dalla Corte di Cassazione ritenendo legittime le deroghe alla normativa statale solo se riferite al governo del territorio e non invece a singoli edifici isolati e prospettanti. La Corte di Cassazione si è pronunciata sul contenzioso emerso tra due proprietari confinanti che, dopo ... Continua a leggere »

Nuove norme antincendio dal 21 dicembre 2019 per impianti termici

Nuove norme antincendio dal 21 dicembre 2019 per impianti termici. Il Decreto 8 novembre 2019  ha stabilito l’approvazione della regola tecnica di prevenzione incendi per la progettazione, la realizzazione e l’esercizio degli impianti per la produzione di calore alimentati da combustibili gassosi. (19A07240) (GU Serie Generale n.273 del 21-11-2019). Tale decreto interessa gli impianti termici di portata complessiva superiore a ... Continua a leggere »

Molti dissesti murari possono essere combattuti tramite l’uso di resine sintetiche

Un articolo dedicato a tutti coloro i cui immobili presentano importanti lesioni dovute al cedimento delle fondazioni e quindi al terreno sottostante le stesse; una dovuta conoscenza per sapere che molti dissesti murari possono essere combattuti tramite l’uso di resine sintetiche. Le resine poliuretaniche sono materiali conosciuti da oltre 50 anni, i primi poliuretani furono messi in commercio nel 1956. ... Continua a leggere »

Un unico ciclo può risanare murature umide e saline

Un unico ciclo può risanare murature umide e saline con prodotti ad applicazione manuale o meccanizzata. La presenza di umidità di risalita negli edifici, detta anche umidità ascendente dal terreno è la principale causa di degrado delle murature. Il problema si manifesta perché l’acqua presente nel sottosuolo risale dalle fondamenta dell’edificio a livelli differenti a seconda della porosità e della ... Continua a leggere »

Un trattamento per le acque adibite al consumo umano

Un trattamento per le acque adibite al consumo umano applicabile su tutte le utenze, sia nuove che esistenti. Un articolo sulla purezza delle acque ad uso umano che è significativo in questa nostra società di inquinamento totale. A tutela della nostra salute è in vigore l’obbligo di salvaguardare l’integrità delle acque di rete destinate al consumo umano fino al rubinetto o punto ... Continua a leggere »

Individuato un modo per eliminare le emissioni di carbonio dalla produzione di cemento, importante fonte di gas a effetto serra

I ricercatori del MIT hanno individuato un modo per eliminare le emissioni di carbonio dalla produzione di cemento, un’importante fonte globale di gas a effetto serra. È noto che la produzione di cemento, il principale materiale da costruzione al mondo, è una delle principali fonti di emissioni di gas serra, pari a circa l’8 percento di tutte queste emissioni. Se ... Continua a leggere »

Una sabbia polimerica secca per il riempimento di fughe di autobloccanti e pavimentazione in genere con fughe da 5 a 15 mm

Un articolo particolare che comunque può interessare molto non tanto chi abita nella zona della fornace di produzione, ma anche chi è più distante; si tratta di una sabbia polimerica secca per il riempimento di fughe di autobloccanti e pavimentazione in genere con fughe da 5 a 15 mm. Dopo l’attivazione con l’acqua, la suddetta sabbia si lega all’interno della ... Continua a leggere »

Incamiciatura di pilastri danneggiati con l’ausilio di giunzioni GTS

Incamiciatura di pilastri danneggiati con l’ausilio di giunzioni GTS  che permettono la chiusura delle staffe della camicia di rinforzo dei pilastri senza effettuare saldature. I recenti eventi sismici hanno evidenziato ancora una volta sistematici difetti costruttivi delle strutture a telaio in calcestruzzo armato realizzate nel secolo scorso; gli edifici danneggiati presentano generalmente lesioni e meccanismi di crisi molto simili tra loro. ... Continua a leggere »