Il piacere di camminare su pavimenti in sughero

Il piacere di camminare su pavimenti in sughero

Il sughero è un materiale che ha una grande elasticità e capacità di resistere agli urti senza spezzarsi, per cui questa sua resilienza ha un effetto benefico per chi lo usa come pavimentazione in una propria casa.

Sughero confortevole e resiliente

Camminare sopra un pavimento di sughero è confortevole per tutta la struttura ossea della persona, a partire dalle ginocchia, alla spina dorsale e ad altre giunture del corpo umano che non risentono di un impatto rigido così come avviene con un pavimento normale.

In ogni caso,  il contatto di un piede umano sopra di esso è comunque sempre di misura uguale o ridotta, rispetto alla superficie di qualsiasi pavimento morbido rintracciabile sul mercato (Tipo il linoleum, la gomma e la moquette).

Selezionato e lavorato accuratamente, offre la base per una pavimentazione pregiata nel rispetto dell’ecologia, della bioedilizia e dell’ergonomia.

Il pavimento in sughero è caldo ed ha un effetto isolante

Riduce i rumori ed ha un effetto benefico per la colonna vertebrale e le articolazioni e la resilienza del sughero fa sì, che le persone siano meno soggette a malattie quali l’artrosi cervicale.

Il sughero è un materiale naturale che cresce come corteccia delle querce da sughero.

Concludendo sulle sue qualità, possiamo affermare che il sughero selezionato e lavorato accuratamente, costituisce una pavimentazione ecologica che è molto più elastica ecologica basata sui principi della bioedilizia rispetto alla maggior parte degli altri pavimenti.

Il pavimento in sughero è un isolante naturale che attutisce il rumore ambientale e da calpestio ed è facile da mantenere.

Video della Sedacor

Se lavorato sotto pressione il sughero diventa molto sottile e il suo volume diminuisce fino al 40% per poi ritornare subito alla sua forma originale.

In un un pezzo di sughero di 2/3 cmc vi sono circa 60 milioni di bolle d’aria che contribuiscono a renderlo elastico come la pelle umana.

È apprezzato anche dalle persone che soffrono di allergie e di asma poichè non assorbe né polvere né sporco e rimane pulito fin nei pori.

Boschi di querce da sughero

Le sugherete, boschi di querce da sughero spontanei o impiantati, sono tipiche dei Paesi mediterranei quali il Portogallo, la Spagna,l’ Algeria,il Marocco, laTunisia e l’Italia.

Sughereta 1   

Nel nostro Paese le querce da sughero crescono soprattutto in Sardegna (Tempio Pausania in provincia di Sassari, capoluogo della Gallura, che è il centro più importante del’lisola e d’Italia per la lavorazione e il commercio del sughero), su una superficie totale di 90 mila ettari.

La Sardegna da sola fornisce 180 mila quintali di sughero l’anno, i due terzi della produzione nazionale, e, nel triangolo Tempio Pausania-Luras-Calangianus, per far fronte alle richieste del mercato, se ne lavorano almeno 50 mila in più, che vengono importati dalla Spagna e dal Portogallo.

Ma si trovano anche in Toscana, Lazio, Sicilia, Calabria, su una superficie totale di 90 mila ettari. 

Messa in opera

I pavimenti di sughero si montano nella stessa maniera di quelli di legno, usando le stesse modalità e caratteristiche e la esecuzione è meglio visibile nel soprastante video.

Il piacere di camminare su pavimenti in sughero 1   

Vivibilità del sughero

1   3   

Gli ambienti che hanno i pavimenti in lastre di sughero sono caldi e offrono una vivibilità naturale e permanente. 

2   

 Fate dei commenti e chiedete spiegazioni sulla vostra casa ed accessori, vi risponderemo

SEGUITE ANCORA I NOSTRI ARTICOLI SULLA MURATURA MESSA IN PRATICA  

di Amedeu

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.