Un prodotto a spruzzo per proteggere le fughe dei rivestimenti e pavimenti dei bagni da infiltrazioni d’acqua

Vediamo insieme un ottimo prodotto studiato appositamente per eliminare le infiltrazioni di acqua nelle pareti circostanti la doccia e del pavimento sottostante

Descrizione

Si tratta di un prodotto in emulsione silano acrilica all’acqua, variata con argento nanometrico e priva di componenti volatili V.O.C. (dall’inglese Volatile Organic Compounds).
L’argento nanometrico contenuto in detta soluzione concorre ad accrescere l’azione salutare, creando un ambiente avverso al proliferare delle muffe e dei microorganismi che generalmente si moltiplicano negli interstizi delle fughe delle piastrelle, specie dei bagni ma anche delle cucine.

Tale prodotto si chiama Riparadoccia TRP 450 della Tecnored Italia.

Il Riparadoccia in confezione a spruzzo, dato sulle fughe delle piastrelle dei rivestimenti e pavimenti e nella zona circostante il piatto doccia, elimina velocemente e con facilità le infiltrazioni d’acqua (max 0,8 mm) che talvolta si verificano a causa del ritiro dell’impasto usato durante la messa in opera.

Uso del prodotto

Per prima cosa occorre pulire accuratamente tutte le fughe e le connessioni da trattare.

Un prodotto a spruzzo per proteggere le fughe dei rivestimenti e pavimenti dei bagni da infiltrazioni d’acqua la cui confezione va  agitata prima dell’uso, dopo di che occorre spruzzarla su dette parti da trattare.

Necessita lasciare asciugare per 4 ore e quindi rimuovere i residui circostanti di Riparadoccia con una spugna umida; cosa da effettuare non oltre le 5/6 ore dall’applicazione.

Se si formano degli aloni, questi potranno essere successivamente eliminati con un panno e con alcool isopropilico ( comunemente e erroneamente chiamato isopropanolo e per il quale occorre indossare apposita mascherina), oppure con alcool denaturato.

Avvertenze

Occorre effettuare tale lavoro con attenzione, in quanto il prodotto può provocare irritazioni cutanee.

Perciò durante l’applicazione del prodotto necessita utilizzare sempre guanti in gomma ed occhiali protettivi.

In caso di contatto con la pelle bisogna lavare abbondantemente con acqua e sapone.

Ricordarsi di tenerlo lontano dalla portata dei bambini.

Precauzioni

Sulle superfici dei rivestimenti naturali e di quelli opachi, eseguire sempre delle campionature in quanto il prodotto potrebbe produrre dei ravvivamenti delle tonalità cromatiche esistenti.

In questo caso si consiglia di trattare solamente le fughe con un pennello per acquerelli oppure proteggendo le superfici circostanti alle fughe con del nastro adesivo di carta.

Fate dei commenti e chiedete spiegazioni sulla vostra casa ed accessori, vi risponderemo

SEGUITE ANCORA I NOSTRI ARTICOLI SULLA MURATURA  MESSA IN PRATICA e su altro ancora

di Amedeu

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.