Un sistema modulare con blocchi posati completamente a secco per costruire muri di contenimento

Un sistema modulare con blocchi posati completamente a secco per costruire muri di contenimento in terra rinforzata con geogriglie con paramento modulare in calcestruzzo.

Si tratta di un sistema con blocco modulo, che permette di costruire muri di contenimento che rispondono alle esigenze geotecniche, edilizie ed architettoniche più disparate, quali:  scarpate, pendii, terrapieni , ecc.; questo, grazie ad una opportuna combinazione di blocchi in calcestruzzo e di geogriglie.

Tale sistema denominato” Pisa 2” è prodotto dalla soc. Micheletto – 35010 San Giorgio delle Pertiche (PD) e viene posato a secco, senza l’utilizzo di malte o colle speciali e risulta essere, in definitiva: pratico, veloce, resistente, economico, versatile, duraturo e di notevole valore estetico .La forma del blocco con incastro maschio/femmina assicura la massima connessione con gli altri blocchi limitrofi, aumentando la velocità di installazione e riducendo automaticamente i costi di costruzione, e inoltre può consentire anche la posa in opera da parte di personale non qualificato.

Dati tecnici del blocco

Dimensioni:     mm 150x200x300 ( h x l x p )

Peso cadauno   kg 21

Colori: grigio, giallo sahara

Finitura: splittata

I blocchi di Pisa 2 sono realizzati con materiali naturali eco-compatibili, così che questo sistema consente la costruzione di muri di contenimento utilizzando interamente oltre che materiali naturali anche materiali inerti presenti sul sito di costruzione.

Caratteristiche Tecniche del sistema

Le caratteristiche peculiari del sistema sono le seguenti

-L’incastro maschio/femmina, sagomato direttamente sul blocco, assicura la massima connessione tra i blocchi, evitando così l’utilizzo di fermi meccanici.

− I blocchi in calcestruzzo sono posati a secco.

− Si ha una riduzione dei costi durante la costruzione poiché non è necessario l’impiego di colle o malte.

− Viene richiesta una fondazione di calcestruzzo minima per raggiungere risultati di installazione eccellenti.

I blocchi si auto-allineano e sono auto-inclinanti.

− Una volta che il primo corso e stato posato e livellato, non c’è bisogno di misurare o aggiustare i blocchi continuamente.

− Con l’incastro maschio/femmina si crea una connessione continua su tutta la parete rendendola più forte e resistente ai danni.

− Il sistema di produzione assicura un’altezza uniforme per ciascun blocco, senza necessità di spessori durante l’installazione.

Il sistema Pisa 2 ha a disposizione anche vari accessori di blocco per le varie necessità costruttive:

Altri dettagli tecnico illustrativi, con visualizzazione del montaggio e rifinitura, sono presenti presso il sito della “Micheletto muri di contenimento” s.a.s.

Fate dei commenti e chiedete spiegazioni sulla vostra casa ed accessori, vi risponderemo.

Consultate l’elenco “Categorie” a destra, dove troverete dettagliati tutti i lavori per la costruzione e manutenzione di un edificio

di Amedeu

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.