Una doga rigida in lana di roccia biosolubile, a fibre orientate, indicata per l’isolamento termo-acustico e protezione dal fuoco

Presentiamo una doga rigida in lana di roccia biosolubile, a fibre orientate, indicata per l’isolamento termo-acustico e protezione dal fuoco, in particolare per cantine, garage, pilotis.

È stata progettata per esprimere le migliori performances di isolamento, garantendo estrema facilità di posa (incollaggio a solaio) e conseguente contenimento dei costi.

Applicata a solai di varia natura, ha ottenuto classificazione di resistenza al fuoco fino a REI 240.

La Link Industries SPA con sede in Marina Porto Antico – Genova, ha realizzato questo nuovo prodotto particolarmente adatto ai soffitti di cantine o garage inseriti nel corpo dell’edificio e che richiedono un adeguato isolamento termico ed acustico per garantire il comfort di un utilizzo naturale.

Questa doga denominata Paroc CGL 20cy è composta da lana di roccia non combustibile, idonea per l’isolamento termico ed acustico, è intumescente (Non rigonfia) sia se applicata a nuovi soffitti oppure a esistenti, in seminterrati, garage e come separatori di aree riscaldate da quelle non riscaldate.

Questa soluzione consente di proteggere facilmente ed efficacemente le partizioni sensibili dal calore e dal rumore generato da macchine e dispositivi e, allo stesso tempo, di aumentare la sicurezza antincendio della struttura tra i vari piani.

A causa del basso coefficiente di trasmissione  del calore (λ D = 0,037 W / mK), le doghe evitano perdite di calore da ambienti riscaldati verso altri più freddi, aumentando l’efficienza energetica dell’edificio.

Inoltre il prodotto è stato progettato per ambienti particolarmente esposti all’accumulo di umidità.

Il materiale permeabile al vapore e non assorbente consente la rimozione libera del vapore acqueo dal setto, proteggendo contemporaneamente i pavimenti dall’umidità e dalla crescita di funghi e muffe.

Grazie all’adeguata rigidità dinamica e all’elasticità naturale della lana di roccia, i pannelli Paroc assorbono efficacemente i suoni, assicurando così un elevato comfort acustico alle persone su entrambi i lati del soffitto.

Le doghe hanno anche la massima classe di reazione al fuoco A1, che corrisponde a “prodotto non infiammabile”.

Assemblaggio e aspetto

Una caratteristica di Paroc cgl 20 cy è la sua struttura lamellare interna.

Poiché le fibre di lana sono disposte perpendicolarmente alla superficie isolata, il prodotto non richiede un particolare ancoraggio meccanico al substrato.

È sufficiente preparare adeguatamente la superficie del soffitto per iniziare a unire le lastre con il metodo a pettine.

Le doghe possono essere incollate al soffitto con colla a base di cemento (4,5 Kg al mq c.a.)

Il prodotto ha uno strato superiore pre-costituito con bordi smussati, che consente di risparmiare tempo prezioso associato alla rifilatura, alla molatura e alla finitura delle lastre.

Le doghe costituiscono un sottofondo ideale per le malte del controsoffitto.

I bordi smussati, dopo la passata finale della vernice decorativa, consentono di ottenere un aspetto uniforme ed estetico della parte isolata del soffitto.

Per rifinire in modo ottimale lo strato superficiale, si consiglia di utilizzare vernici con una struttura porosa, che aumentano ulteriormente le proprietà fonoassorbenti della struttura.

Dati tecnici

Le doghe PAROC CGL 20cy sono marcate CE secondo lo standard europeo EN 13162.

Dimensioni  200×1200 mm secondo EN 822

Spessore  60 -200 mm secondo EN 823

Reazione al fuoco  Incombustibile – Euroclasse A1 secondo EN 13501-1

Calore Specifico           cp = 1,03 kJ/kgK

Conduttività termica      λD = 0,037 W/m K secondo EN 13162

Assorbimento d’acqua a breve termine

WS, Wp           ≤ 1 kg/m2 secondo EN 1609

Assorbimento d’acqua a lungo termine

WL(P), Wp        ≤ 3 kg/m2 secondo EN 12087

Trasmissione del vapore          μ = 1 secondo EN 12086 per prodotto nudo e rivestito                                                                con velo vetro

Resistenza alla compressione CS(Y), σm                  20 kPa secondo EN 826

Resistenza alla trazione perpendicolare TR, σmt    20 kPa secondo EN 1607

Resistenza al fuoco Fino a REI 240          (si contatti l’ufficio tecnico per maggiori dettagli)

Assorbimento acustico, αw

(MN/m³ sp. 60 mm – αw = 0,95;  sp. 200 mm – αw = 0,1

Stabilità dimensionale                 a 23 °C Δεi ≤ 1% secondo EN 1604

Biosolubilità               Certificato n. 02G01013 del 20/09/2001 Istituto Fraunhofer di                                               Hannover

Fate dei commenti e chiedete spiegazioni sulla vostra casa ed accessori, vi risponderemo.

Consultate l’elenco “Categorie” a destra, dove troverete dettagliati tutti i lavori per la costruzione e manutenzione di un edificio

di Amedeu

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.