Una malta speciale che migliora la lavorazione e l’adesione al supporto anche in presenza di acqua in controspinta

Una malta speciale che migliora la lavorazione e l’adesione al supporto anche in presenza di acqua in controspinta, composta da leganti speciali, cariche inorganiche e additivi specifici.

Quella di cui parliamo in questo articolo è una malta composta da leganti speciali, cariche inorganiche, idrofugo ed additivi specifici per migliorare la lavorazione e l’adesione al supporto anche in presenza di acqua in controspinta.

E’ denominata MO 660 e viene prodotta in colore grigio e bianco dalla Fassa Bortolo di Spresiano (TV).

Suo Impiego

La malta di cui parliamo viene usata per impermeabilizzare superfici interne ed esterne di locali scantinati, serbatoi d’acqua, muri di fondazione, canali di irrigazione ed in genere superfici cementizie soggette alla presenza di acqua anche in leggera controspinta

Caratteristiche tecniche

Confezione 1    MO bianco 1 1

Peso specifico della polvere     1.300 kg/m3 ca.

Granulometria        < 0,6 mm

Resa                  1,5 kg/m2 ca. con spessore 1 mm

Acqua di impasto              

grigio:  a pennello 24%, a spatola 22%

bianca: a pennello 26%, a spatola 24%

Resistenza a flessione a 28 gg           7 N/mm2 ca.

Resistenza a compressione a 28 gg           30 N/mm2 ca.

Modulo di elasticità a 28 gg               16.000 N/mm2 ca.

Resistenza a pressione idrostatica diretta e inversa (UNI 8298-8) Nessun passaggio fino a 1,5 Bar

Conforme al D.L. n° 31 del 02/02/2001 (Attuazione Direttiva 98/83/CE) – Rapporto di Prova ARPA Lombardia

Preparazione del fondo

Il supporto deve essere libero da polvere, sporco, ecc.; eventuali tracce di oli, grassi, cere, parti sfarinanti o comunque non aderenti, ecc. devono essere preventivamente rimosse mediante accurata spazzolatura o idropuIizia.

E’ necessario provvedere preventivamente alla sigillatura delle fessure e comunque delle parti degradate con betoncini tipo Geoactive Top B 525 O Geoactive Rapid B 548.

Saturare poi la superficie con acqua, avendo cura di non applicare MO 660 in presenza di acqua stagnante in superficie.

Lavorazione

Vedi sotto la lavorazione con preparato  grigio ed a fianco bianco.

Una malta speciale che migliora la lavorazione e l'adesione al supporto anche in presenza di acqua in controspinta 1    MO 660 Bianco 1   

MO 660 viene addizionato con circa il 22-26% di acqua pulita (5,5-6,5 litri per ogni sacco da 25 Kg), quindi va impastato a mano, oppure con agitatore meccanico per non più di 3 minuti e lasciato a riposo per circa 5 minuti.

L’impasto viene poi applicato in più mani (almeno 2) a pennello oppure con spatola metallica con passaggi in senso orizzontale e verticale.

Nel caso di applicazione a spatola è comunque raccomandabile applicare sempre preventivamente una mano a pennello.

Le successive riprese vanno effettuate ad una distanza di qualche ora dalla precedente, a seconda dell’assorbimento del fondo e della temperatura e comunque mai oltre le 24 ore.

Utilizzare l’impasto entro 90 minuti dalla preparazione.

Non applicare su superfici flessibili, né su superfici soggette a pedonamento; in quest’ultimo caso, posare su MO 660 un massetto cementizio di 4-5 cm di spessore.

Una volta indurito MO 660 può essere pulito solo meccanicamente.

Avvertenze

Il prodotto fresco va protetto dal gelo e da una rapida essiccazione.

Una temperatura di +5°C viene consigliata come valore minimo per l’applicazione e per un buon indurimento dello stesso.

Al di sotto di tale valore la presa viene ritardata e sotto 0°C il prodotto fresco, o anche non completamente indurito, sarebbe esposto all’azione disgregatrice del gelo.

Nel caso di giornate soleggiate e/o ventose, bagnare la superficie per evitare una rapida evaporazione dell’acqua.

MO 660 deve essere utilizzato allo stato originale senza aggiunta di materiali estranei.

Fornitura

Sacchi speciali con protezione dall’umidità da 25 kg ca.

Conservazione

Conservare all’asciutto per un periodo non superiore a 12 mesi.

Qualità

La malta è sottoposta ad accurato e costante controllo presso i laboratori della Fassa Bortolo.

Le materie prime impiegate vengono rigorosamente selezionate e controllate.

Fate dei commenti e chiedete spiegazioni sulla vostra casa ed accessori, vi risponderemo

SEGUITE ANCORA I NOSTRI ARTICOLI SULLA MURATURA  MESSA IN PRATCA e su altro ancora 

di Amedeu

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.