Rinforzi strutturali e antisismici

Come consolidare un muro a sacco o delle colonne.

Molte delle nostre case sono vecchie, in quanto questa è la conformazione dei nuclei urbani italiani. Per tale motivo, talvolta, presentano le murature portanti in pessimo stato di conservazione. Volendo approfondire la questione tramite dei saggi, non di rado ci capita di imbatterci in murature o pilastri eseguiti "a sacco", cioè con le due "pareti" o muri laterali in pietra ... Continua a leggere »

Un trattamento consolidante per pietre naturali e per intonaci.

Molte delle nostre case italiane sono di vecchia costruzione, e pur avendo dei requisiti architettonici costruttivi invidiabili, rispetto alle case di molti altri Paesi, necessitano di una costante manutenzione. Un effetto fastidioso che molti di noi devono affrontare, è determinato dallo spolveramento e possibile sgretolamento delle pietre delle nostre belle facciate nonchè degli intonaci interni ed esterni. Tale discorso vale ... Continua a leggere »

Fibre composite FRP con carbonio. Rinforzi strutturali ed antisismici

I tecnici progettisti, quando si trovano ad affrontare dei problemi strutturali in edifici in muratura o in cemento armato, sono sempre più propensi ad usare fasce di rinforzo strutturali contenenti fibre di carbonio Specialmente in edifici storici, di particolare pregio, queste fasce, che hanno una minimo spessore, possono essere applicate  e mascherate facilmente, raggiungendo valori massimi impensabili con catene metalliche ... Continua a leggere »