Impermeabilizzazioni e risanamenti

Un trattamento idrorepellente per pietre naturali e non.

Molto del nostro patrimonio edilizio è formato da case in pietra a facciavista  che, specialmente nel periodo invernale, assumono il particolare colore del bagnato, in quanto vengono imbibite di acqua piovana, presentando così larghe macchie scure che ne alterano l’aspetto ed il decoro architettonico. Questo non avviene solo per le vecchie costruzioni in muratura di pietra, ma anche per gli ... Continua a leggere »

La bonifica delle coperture di amianto usando il poliuretano.

L’amianto ha mietuto e seguita a mietere molte vittime, a causa della inalazione per via polmonare delle fibre che lo compongono e che sono altamente cancerogene. La bonifica dell’amianto avviene gradualmente nel nostro Paese, ma purtroppo lo troviamo ovunque e diventa effettivamente difficile da toglierlo e smaltirlo. La bonifica tramite ditte attrezzate avviene con sistemi di sicurezza ma comporta una ... Continua a leggere »

Un gattaiolato o vespaio areato in laterizio, per locali umidi.

Per locali contro terra e umidi situati al piano terreno, grazie alle moderne tecnologie si usano sempre più spesso i cosiddetti Igloo in plastica, che permettono una facile messa in opera ed un risparmio di tempo, specie per le imprese edili. Esiste la possibilità di ricorrere al vecchio e collaudato sistema di creare un gattaiolato o vespaio areato, usando solo ... Continua a leggere »

Un trattamento per vecchie guaine impermeabili ancora recuperabili.

Nel corso del tempo molti nostri lettori ci hanno avanzato domande circa un eventuale trattamento per recuperare le guaine impermeabili della loro copertura. In molti casi, pur mostrando fattibile la cosa, abbiamo consigliato il rifacimento con sostituzione della guaina stessa. L’edilizia, lo ripetiamo ancora una volta, è un settore vastissimo ed in continua evoluzione; fra l’altro conoscere tutti i prodotti ... Continua a leggere »

Una membrana continua, trasparente e duratura, per la impermeabilizzazione delle nostre terrazze

Le infiltrazioni di acqua piovana dalle terrazze piastrellate e praticabili interessa una gran parte dei nostri lettori, i quali, specie in questo particolare momento di crisi, ricercano  delle soluzioni, sia pur temporanee per impermeabilizzarle, rimandando a tempi migliori l’esecuzione di lavori edili di rifacimento del  pavimento lesionato e del sottostante manto impermeabile. Abbiamo presentato nei nostri passati articoli dei prodotti ... Continua a leggere »

Un ottimo vespaio areato con cupole ed elementi di chiusura laterali in corrispondenza delle murature portanti.

Per risanare un locale al piano terreno, oppure prevedere un sistema anti umidità in fase di costruzione, si adoperano, ormai e da vario tempo, i vespai o gattaiolati in plastica areati, meglio conosciuti come igloo. La loro posa in opera è veloce e consente di risparmiare tempo e quindi denaro. Inoltre, data la loro composizione chimica si prestano ottimamente ad ... Continua a leggere »

Elementi modulari in plastica riciclata, a protezione di pareti interrate.

Abbiamo già parlato di questo prodotto di nuova generazione, usato per solai modulari alleggeriti ; ma il suo uso va al di la di quella che è stata la nostra prima presentazione. Avevamo specificato che il Tegoplast, usato per i solai, in luogo delle pignatte, rendeva più leggeri ed altrettanto forti gli stessi. Il Tegoplast, questo è il suo nome, ... Continua a leggere »

Costruire facilmente una piscina in blocchi EPS.

Costruire una piscina è il sogno di molti Italiani che hanno una casa isolata, villetta o fabbricato di campagna, ma dato il periodo difficile che tutti gli Stati stanno attraversando, rimane, per adesso,  un sogno messo in un cassetto. Eppure, costruirsi una piscina non è mai stato facile come adesso: le moderne tecnologie e l’impiego di nuovi materiali per l’edilizia ... Continua a leggere »

Una ecopittura resistente alla salsedine marina.

 Il problema dei fabbricati posti nelle zone marittime, è l’attacco della salsedine alle facciate, con conseguenti danni sia agli intonaci che alle strutture portanti, specie se le stesse sono realizzate in cemento armato. La salsedine riesce a raggiungere il ferro di armatura del cemento armato, che forma la ruggine, con conseguente caduta di parti, anche sostanziose, del calcestruzzo.   Quando  i ... Continua a leggere »

Messa in opera di argilla espansa per grandi superfici.

Nel precedente capitolo abbiamo visto l’utilizzo particolare di Leca Termo più in sacchi; adesso vogliamo completare la carrellata su questo ottimo prodotto, parlando della Leca Termo Più sfusa e del suo utilizzo in edilizia . CAMPI D’lMPIEGO E MODALITA ESECUTIVE La formazione di vespai isolati contro terra in argilla espansa trova i maggiori campi d’impiego con la soluzioni di questo ... Continua a leggere »