Una illuminazione interna a faretti su binari in acciaio

Quanti punti luce e cassette di derivazione ci sono in una stanza di abitazione? Veramente tanti, e provate a controllare nella vostra casa; un sistema per semplificare il tutto ed avere una ottima illuminazione interna, specie in taluni locali dove è difficile installare lampade centrali o a parete, consiste nel ricorrere ad una illuminazione interna a faretti su binari in acciaio.

Non è certo una novità, ma ancora molte persone sono scettiche sull’uso di tale tipo di illuminazione, per vari motivi, sia estetici che di sicurezza.

Ebbene, in questo articolo vogliamo togliere ogni dubbio su tali preclusioni, e far comprendere al lettore che con la messa in opera di faretti su binari in acciaio, non solo si hanno risultati apprezzabili dal punto di vista estetico, ma il lavoro di messa in opera può essere molto facile  e valido, specie per tanti locali, dove sarebbe difficile ricorrere a sistemi diversi.

Per la sicurezza, i binari trasportano corrente a 12 V a bassa tensione e sono posti in alto quasi a soffitto.

2 Binari 5  2 c binari 4  

Chiariamo meglio: chi abita in una casa con i soffitti costituiti da travi e travicelli in legno, ha delle grosse difficoltà nel raggiungere  il centro del soffitto con un cavo sotto guaina, e non sempre piace la soluzione di usare una treccia precostituita, fermata con piedini di ceramica come si usava fare negli anni 50.

Per cui, il ricorrere ad una illuminazione interna a faretti su binari in acciaio può essere veramente il sistema ideale.

2 bo faretti su binario in soffitto a travi legno 1   

Ma vediamo una immagine completa di un tipodi  faretti con guide in acciaio, e con i cavi elettrici che escono da una sola presa di corrente posta in alto: la semisfera contiene il trasformatore.

3 n Faretti con binari e attacci a corrente 1   

Sotto vogliamo rappresentare schematicamente come viene realizzato un sistema di illuminazione così concepito

3 q Schema 1   

La corrente elettrica da 220 V viene collegata ad un trasformatore che la trasforma in corrente a 12 V.

I due cavi binari trasporteranno, quindi, corrente a basso voltaggio fino ai relativi faretti.

1 g Binari 7 

I faretti o punti luce scorrevoli possono essere di vari tipi, dimensioni e esteticamente diversi, per potersi adattare ad ogni tipo di locale o arredamento

Sotto vediamo alcuni di questi faretti

 Una illuminazione interna a faretti su binari in acciaio p   4 Lapada su binari 9  

Oppure questo

5 Binari 8   

L’insieme del materiale necessario per realizzare un impianto a binari in un vano di abitazione è normalmente costituito da: due guide in acciaio, fermi per due pareti contrapposte, una scatola contenente un trasformatore, eventuali tiranti delle corde in acciaio.

3 p Attacchi per cavi 1   

Da chiarire che i binari possono essere costituiti dalle due corde di acciaio come sopra rappresentati, ma possono essere anche più elaborati e complessi (Per esempio due guide in alluminio o altro materiale lucido o colorato), naturalmente a costo maggiore e di presentabilità diversa, a seconda dell’estetica che si vuole raggiungere.

Per sfruttare la corrente trasformata, i faretti scorrono o vengono fissati fra i due binari, e sono normalmente forniti di lampade a led, a basso consumo e ad alta luminosità.

Fate dei commenti e chiedete spiegazioni sulla vostra casa ed accessori, vi risponderemo

SEGUITE ANCORA I NOSTRI ARTICOLI SULLA MURATURA MESSA IN PRATICA

di Amedeu

4 commenti

  1. Io ho un soffitto piatto con travature a vista in senso ortogonale alla lunghezza della stanza. Ho una tesata tenso gradi della CINI & NILS, con 4 faretti opalescenti (a quel tempo me la potevo permettere) che attraversa tutta la stanza in lunghezza, 20 cm sotto i travi. Ora sinceramente vorrei trovare un’alternativa, perchè 600 w sono un botto ed in quei faretti non si può montare nient’altro che le r7s alogene. Vorrei mettere una bella lampada a sospensione sopra il tavolo che occupa un quadrante della stanza, quindi anche decentrato rispetto al punto luce in alto sulla parete. Che soluzioni ci possono essere per i cavi? Pensavo ad una “finta tesata” monocavo con tre tenditori di cui uno a 90°, che servisse solo a convogliare al proprio interno il cavo elettrico. Esistono accessori del genere in commercio?

    • Per Michele.
      Esiste la treccia (Tipo vecchi filamenti, ma a norma di legge) e che puoi trovare facilmente in commercio.
      Puoi stenderla con punti fissi in porcellana (Troverai pure questi presso un buon negozio di elettricità).
      Di conseguenza puoi portare esternamente il punto luce dove desideri.
      Logicamente è una soluzione delle tante, speriamo che ti aggradi.
      Amedeu e c.

  2. Salve, ho bisogno di sapere se il sistema di cavi è tiranti si può montare a soffitto o necessariamente a parete. Grazie Marina

    • Per Marina.
      Il sistema cavi-faretti è appropriato per essere montato a soffitto, mentre a parete diventerebbe ingombrante per la mobilia e pericoloso per chi ha figli piccoli in casa.
      Amedeu e c.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.