Un bel battiscopa in lega di alluminio estruso anodizzato e brillantato

I battiscopa che comunemente usiamo per la nostra casa sono realizzati in ceramica, marmo, legno o plastica, ma è difficile trovarli in alluminio .

In questo articolo vogliamo mostrarvi un battiscopa in lega di alluminio estruso anodizzato e brillantato in molteplici finiture, tra cui i nuovi colori titanio e rame.

Lo stile e il design di finiture ricercate, danno a questi profili la capacità di arredare I’ambiente circostante.

Per questo tipo di battiscopa denominato "Alluboard" sono disponibili angoli e raccordi di chiusura per una facile e precisa installazione.

Vediamo sotto una immagine di questo battiscopa realizzato dalla De Checchi Luciano & C. S.n.c. (www.dechecchiluciano.com) che messo in opera costituisce, più che una rifinitura di un locale, un vero e proprio motivo di arredamento.

Dato il suo design slanciato ed elegante completa gli ambienti.

Battiscopa 2

Il suddetto battiscopa viene commercializzato in 4 diverse misure che riportiamo nella immagine sottostante

Varie misure battiscopa 1

Le sue rifiniture sono altrettanto molteplici  ed esattamente:

Argento.

Argento brillantato lucido.

Argento brillantato spazzolato.

Rame brillantato lucido.

Rame brillantato spazzolato

Titanio brillantato lucido.

Titanio brillantato spazzolato

Bianco RAL 9003

Battiscopa 5

E’ importante, inoltre, sapere che l’Alluboard può essere completato da una serie di accessori , quali i terminali di chiusura e gli angolari di raccordo

Angolari Battiscopa 3

Per chi lo desideri, è commercializzato anche in versione autoadesiva Decoquick

Battiscopa rivestito 4

Insomma, è un battiscopa innovativo e senza alcun dubbio dal design completo e raffinato.

Per il lettore, riportiamo, nella immagine sottostante, anche la relativa scheda tecnica

Alluboard scheda tecnica 1

Ricordiamo ancora una volta ai nostri lettori che ci seguono, specie nel sistema del "Fai da te", che per ogni prodotto da usare, è sempre bene consultare prima la scheda tecnica del medesimo.

Questo ad evitare sorprese, sia nella manipolazione del prodotto, che  nella relativa messa in opera.

Ricordiamo ai nostri lettori, che per ogni opera edile indicata in questo articolo, potrà essere ricercata, e trovata, la esatta esecuzione,  usando il pulsante "Cerca" in alto a destra della Home.

Fate dei commenti e chiedete spiegazioni sulla vostra casa ed accessori, vi risponderemo

SEGUITE ANCORA I NOSTRI ARTICOLI SULLA MURATURA MESSA IN PRATICA

di Amedeu

2 commenti

  1. Gentile Amedeu
    Vorrei acquistare una cisterna per l’acqua in cemento vibrato, che dovrei interrare. Posso, dopo la collocazione appoggiare tranquillamente del materiale alle pareti o ci sono degli accorgimenti da seguire. A che pressione esterna sono in grado di resistere?

    • Per Rodrigo.
      Le cisterne ci sono di tutti i tipi, dimensioni, materiali e colori, per cui devi chiedere al fornitore della stessa la relativa scheda tecnica, o almeno l’indirizzo internet della ditta che la fabbrica e dove potrai leggere tutti i dati tecnici inerenti la stessa.
      Amedeu e c.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.