Un pannello in PP riciclato per la protezione dei muri controterra, che consente la creazione di una camera d’aria tra la muratura e il terreno di riporto

Un pannello in PP riciclato per la protezione dei muri controterra, che consente la creazione di una camera d’aria tra la muratura e il terreno di riporto, risparmiando così il riempimento dello scavo con la ghiaia.

Tale manufatto permette la riduzione dei costi rispetto ai sistemi tradizionali, la garanzia di eliminare il contatto tra l’umidità del terreno e la guaina impermeabile.

La facilità di posa e di movimentazione in cantiere e l’ottima resistenza alla compressione del terreno, fanno di Defender della Geoplast SPA di Grantorto (PD) un prodotto importante per la protezione dei muri controterra.

In corso dei lavori 1    Misure defender 1 

Caratteristiche 1    

Peculiarità

Tale prodotto offre:

Completa aerazione

Efficace protezione da impatto

Versatile e impilabile

Protezione impermeabilizzazione muri contro terra

Ottima capacità

Sistema di aggancio innovativo

Vantaggi

Unisce i vantaggi della guaina bugnata e della ghiaia in un unico prodotto, proteggendo maggiormente l’impermeabilizzazione e ventilando il muro interrato

Resistente

Efficace protezione da impatto e punzonamento sulla guaina durante le operazioni di rinterro, ottime prestazioni meccaniche riguardanti la spinta orizzontale del terreno

Veloce

Possibilità di coprire grandi superfici con pochi elementi grazie alle dimensioni del pannello.

Il peso e l’ingombro ridotti del singolo pannello favoriscono la movimentazione e la posa per mano di un solo operaio

Modulare

La posa è facilitata grazie alla modularità dei pannelli e all’aggancio che si sviluppa per sovrapposizione lungo tutto l’elemento

Ventilabile

La particolare forma del pannello permette di creare un’intercapedine di 7 cm aperta e ventilabile in ogni direzione indispensabile per la creazione di una barriera antiradice

Drenante

Ottima capacità drenante grazie al particolare sistema di aggancio che si sviluppa per sovrapposizione lungo tutto l’elemento

Stoccabile

È facilmente stoccabile attraverso l’impilamento dei pannelli in comodi bancali

Impermeabilizzazione di opere contro terra

Defender è un pannello in polipropilene rigenerato (PP) che permette di creare una barriera protettiva per i muri controterra e le murature interrate.

Il prodotto svolge una doppia funzione protettiva:

Protegge la guaina impermeabilizzante durante le operazioni di rinterro;

Crea un’intercapedine d’aria riducendo i problemi di umidità e “l’effetto parete fredda”.

Confronto tra il sistema tradizionale e Defender

Sistema tradizionale

Sistema tradizionale 1   

1 Guaina impermeabile

2 Guaina bugnata

3 Ghiaia (50/80 mm)

4 Rinterro con terreno di riporto

5 Tubo drenante

Sistema Defender

Sistema Defender 1   

1 Guaina impermeabile

2 Defender

3 Rinterro con terreno di riporto

4 Tubo drenante

Particolari

Pannello in PP riciclato per la difesa dei muri contro terra.

Questo manufatto, grazie alla sua solidità, permette il rinterro direttamente con il materiale di riporto derivato dallo scavo.

Il particolare sistema di aggancio evita il trascinamento verso il basso dovuto all’assestamento del terreno, preservando l’efficacia nel tempo del sistema d’impermeabilizzazione.

La difesa

Un pannello in PP riciclato per la protezione dei muri controterra 1   

L’impermeabilizzazione delle opere contro terra va progettata ed eseguita con particolare cura.

Si deve considerare che la durata del rivestimento dovrà essere pari a quella dell’opera protetta e ben difficilmente sono possibili interventi di ripristino, per cui la mancanza di impermeabilizzazione o una impermeabilizzazione difettosa possono provocare un notevole danno economico.

La scelta dei materiali deve pertanto essere rivolta verso prodotti che mantengono nel tempo le loro caratteristiche di impermeabilità all’acqua e al vapor acqueo, di imputrescibilità, di resistenza meccanica, anche sotto l’azione del traffico di cantiere.

Defender può essere la soluzione a queste necessità.

Allontana l’umidità, rende le murature asciutte e le guaine protette.

Operazioni significative

Le operazioni da seguire 1   

Intercapedine ventilabile

Ventilabile 1    Pannello ventilabile 1   

La completa aerazione garantita dall’intercapedine realizzata con questo manufatto  genera migliori condizioni ambientali nei locali interrati, con conseguente diminuzione dei problemi connessi all’umidità e riduzione dell’effetto “parete fredda”.

Grazie all’intercapedine di 7 cm, defender garantisce inoltre un’elevata capacità di drenaggio nella parte inferiore, evitando accumuli d’acqua nel tempo.

Tale intercapedine favorisce infatti lo scorrere dell’eventuale infiltrazione di acqua lungo il pannello, accumulandosi infine nel tubo drenante posto al piede del muro perimetrale.

Fate dei commenti e chiedete spiegazioni sulla vostra casa ed accessori, vi risponderemo

EGUITE ANCORA I NOSTRI ARTICOLI SULLA MURATURA  MESSA IN PRATICA e su altro ancora

di Amedeu

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.