Un tetto ventilato e protetto da pannello isolante in lana di roccia DP10

Copertura in legno ventilata.

Isolamento di una copertura in legno con listoni di legno e pannelli in lana di roccia.

Quello che di seguito vedremo è un tipo di copertura che viene realizzata allorchè si rende necessario recuperare un sottotetto esistente per adibirlo, in particolare, ad uso abitativo.

In questi casi, data l’occasione di effettuare un isolamento dall’interno della struttura del solaio tramite interposizione di pannelli posti tra le travi, si potrà eseguire il lavoro in poco tempo e con notevole risparmio di denaro.

Parliamo di un tetto ventilato e protetto da pannello isolante in lana di roccia DP10 Knauf.

Internamente i locali possono essere rifiniti con lastre di cartongesso tipo Knauf oppure tavolato in legno o perlinatura, mentre nella parte superiore verrà realizzata una ventilazione sotto il manto delle tegole.

E’ consigliato in questi casi mettere in opera dei pannelli isolanti in lana di roccia tipo DP10 della Knauf, marcati CE aventi le seguenti caratteristiche e di cui alla norma EN 13162.

Dati tecnici del pannello

Pannello rigido in lana di roccia senza rivestimento.

Dimensioni dei pannelli: 1000 x 600 mm.

Spessori disponibili: 30, 40, 50, 60, 80, 100, 120, 140 mm.

Conducibilità termica dichiarata λD: 0,035 W/mK e di cui al Certificato CE e marcato sull’etichetta del prodotto.

Reazione al fuoco (Euroclasse):  secondo norma EN 13501-1: Euroclasse A1.

Resistenza termica dichiarata RD derivata dallo spessore del pannello che viene ottenuta dalla relazione spessore S[m] espresso in metri, diviso Conducibilità termica dichiarata λD. pari a 0,05 m2K/W per difetto.

Fattore di Resistenza alla diffusione del vapore μ= 1.

L’assorbimento d’acqua nel breve periodo WS, secondo UNI EN 1609, deve essere inferiore a 1 kg/m2.

Calore specifico: 1030 J/kgK.

Realizzazione

Il posizionamento di tavolato in legno OSB  (Oriented Strand Board)  avverrà con fissaggio alla listellatura.

Doppia listellatura in legno applicata per supporto tegole e della sezione 4×4 cm, con disposizione dell’ultima fila di listelli paralleli alla linea di gronda e con passo messo in relazione  alla tegola in copertura.

Telo impermeabile con freno a vapore e con sovrapposizione dei teli di almeno 10 cm.

Posizionato all’intradosso di lastre di cartongesso.

Tavolato di legno o assi per perlinatura come finitura interna, posti a vista degli ambienti sottostanti il tetto.

Fate dei commenti e chiedete spiegazioni sulla vostra casa ed accessori, vi risponderemo

SEGUITE ANCORA I NOSTRI ARTICOLI SULLA MURATURA  MESSA IN PRATICA e su altro ancora

di Amedeu

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.