Il ferro battuto. Una antica arte alla portata di tutti. Fai da te

L’arte di lavorare il ferro arroventandolo con l’antica forgia a carbone e poi lavorandolo con il sudore della fronte e con la maestria dei fabbri, a colpi di martello sull’incudine, ha sempre affascinato le persone. Chi non ha  desiderato un cancello o una ringhiera in ferro battuto? Un pensierino ce lo abbiamo fatto tutti.

Con il progresso sono arrivati i macchinari di ogni tipo, per cui questa rinomata arte è diventata alla portata di ognuno.

Ci spieghiamo meglio: una volta per piegare un ferro pieno di sezione quadrata oppure attorcigliarlo era una vera e propria impresa e i lavori in ferro battuto erano alla portata di pochi benestanti. Adesso vi sono delle vere e proprie esposizioni dove è possibile trovare ogni pezzo in ferro che noi desideriamo, dalla punta a lancia, al fiore composto da ferro piatto sagomato, al montante lavorato con foglie per una ringhiera, ai ferri sagomati per un cancello.

Presso i maggiori rivenditori di ferro, si trovano i componenti singoli per ogni tipo di lavoro che vogliamo fare ed inoltre come vedremo di seguito, un cancello o una qualsiasi ringhiera possono essere saldati con una saldatrice hobbistica ad elettrodi, oppure montati come una qualsiasi scaffalatura, tramite congiunzioni speciali fermate da bulloni e dadi.

Di seguito vi mostriamo un cancello in ferro battuto:

CLICCARE SULL’IMMAGINE

Il cancello di cui sopra può essere realizzato da qualsiasi persona che abbia la volontà del "Fai da te"; difatti si possono trovare i ferri lavorati più disparati, alcuni semplici ed altri più complessi.

Vediamo sotto alcuni di questi ferri battuti venduti singolarmente:

CLICCARE SULL’IMMAGINE

Chi sa usare la saldatrice ad elettrodi è naturalmente avvantaggiato rispetto a chi invece non l’ha mai usata.

A tale proposito si rimanda il lettore ad un nostro precedente articolo dove si spiegava come saldare.

Comunque per chi non abbia voglia di imparare a saldare o non ne sia del tutto capace, esiste la possibilità di realizzare opere in ferro battuto usando dei componenti particolari.

Di seguito ve li mostriamo:

   CLICCARE SULL’IMMAGINE

Quelle di cui alla foto sopra sono delle borchie da fissare agli incroci di due ferri perpendicolari, ma esistono in commercio anche degli anelli da "ribattere" in ferro, che sostituiscono le saldature e che possono unire due ferri convergenti in un punto, come si può notare nel "decoro" della terza figura di cui sopra.

Comunque sotto osserviamo come viene montata una Inferriata con gli incroci a bullone:

CLICCARE SULL’IMMAGINE

Si potrà realizzare, fra l’altro, una recinzione tipo questa:

CLICCARE SULL’IMMAGINE

Insomma la bella arte del ferro battuto può essere anche affrontata da chi abbia un pò di volontà di realizzare qualcosa di bello, e più che conta con le proprie mani.

Fate dei commenti e chiedete spiegazioni sulla vostra casa ed accessori, vi risponderemo

SEGUITE ANCORA I NOSTRI ARTICOLI SULLA MURATURA MESSA IN PRATICA

di Amedeu

11 commenti

  1. Salve,
    articolo interessantissimo (soprattutto per me che vorrei realizzare delle ringhiere in ferro battuto).
    Ma è possibile avere i nomi dei rivenditori? Od un link?

    Grazie mille

  2. Per Abner 78
    Cerca nel Web “rivenditori ferri battuti”.
    Ciao
    Amedeu

  3. salve avrei bisogno di un consiglio , dovrei fare una copertura larga 3,60x 150 con barre di ferro da 40x 40 come posso murarle sulla parete dandogli la pendenza per poter istallare il tetto grazie

  4. Per Stefano.
    Non è possibile, nè ci è permesso, dare consigli strutturali, specie di una copertura, senza conoscere la situazione reale e le strutture esistenti.
    Devi rivolgerti da un tecnico professionista abilitato della tua zona.
    Amedeu e c.

  5. Di certo il lavoro del fabbro, grazie alle “nuove macchine” si è semplificato parecchio. Mio zio, che era uno dei pochi a saper saldare il rame, ne era pienamente a conoscenza.
    Rimane vero però che un principiante che si vuole adoperare ad una qualsiasi relaizzazione in ferro, deve comunque avere una buona manualità nell’utilizzo di determinati attrezzi.

  6. Ciao a tutti
    chi sa dove posso aquistare i componenti in ferro battuto che non anno bisogno della saldatura per essere assemblati?
    (relativi a questo articolo)

  7. Volevo ringraziarti Amedeu per l’interessamento,ciao toni.

  8. Salve,
    Dovrei curvare per corrimano balcone un piatto bombato di 40 x12mm, con un raggio di 600mm.
    Chi mi dice che dovrei farlo curvare o procurarmi una dina.
    Potete darmi una dritta ?
    Grazie Paolo.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.