Montare un aeratore sul vetro di una finestra. Fai da te

Per montare un aereatore meccanico o elettrico al vetro di una finestra o di una porta finestra occorre avere i suddetti materiali che sono rintracciabili presso tutti i magazzini – hobby fai da te- "CASTORAMA":

-Taglia vetro
Utensile da vetraio provvisto di una stella speciale che permette di effettuare delle righe di taglio dritto sul vetro. Le tacche di cui è provvisto permettono di staccare i pezzi di vetro di piccole dimensioni.

-Girella con ventosa
Tipo di compasso che permette di realizzare tagli circolari. Si fissa sul vetro con una ventosa.

-Aeratore
Chiamato anche ventilatore a depressione, questo apparecchio meccanico o ad avviamento elettrico permette l’aerazione, indispensabile nei locali umidi e soggetti ad odori sgradevoli (WC, bagni, cucine). Prima dell’acquisto dell’aeratore, assicurarsi che la messa in opera non dia problemi particolari: chiusura della persiana esterna, superficie sufficiente di vetro (deve esserci una larghezza minima di 4 o 5 cm tra l’aeratore e l’infisso).

PRODOTTI:
-Areatore per vetro (meccanico)
-Areatore per vetro (elettrico)
-Silicone
-Petrolio

ATTREZZI:
Taglia-vetro, girella con ventosa, martello piccolo, pinza piatta, scala, pannello, metro e cacciavite.

1) Il taglio del vetro
Se possibile, smontare la finestra per lavorare in piano.
Prendere il diametro dell’aeratore e centrarlo secondo i bordi della finestra.
Tracciare sul vetro con un pennarello il centro del cerchio da tagliare.
Posizionare la girella facendo coincidere le 4 righe della ventosa con il segno, poi abbassare la leva centrale che permette l’adesione alla parete del vetro.

2) Regolare il diametro di taglio spostando la stella della girella.
Aiutarsi con la graduazioni riportate sul braccio dell’apparecchio che indicano esattamente il diametro del foro da tagliare.
Passare un pennello imbevuto di petrolio sulla zona di taglio. NON PASSARE MAI DUE VOLTE SULLA STESSA RIGA DI TAGLIO.

3) Realizzare una prima riga di taglio e poi una seconda di un diametro inferiore di 4 a 6 cm.
Togliere la girella alzando la leva centrale.

4) Rigare la zona centrale del piccolo cerchio con un taglia-vetro, dopo avere imbevuto di petrolio la zona interessata.
Picchiare leggermente con un martello piccolo sotto le righe di taglio al fine stonare (fare cadere il vetro inciso con il taglia vetro) ogni riga e il cerchio interno.
Togliere i pezzi di vetro.

5) Rigare la zona che rimane con un taglia vetro dopo aver imbevuto la zona da tagliare con del petrolio.
Stonare la parte esterna del cerchio, poi le righe.
Togliere i pezzi di vetro. Finire il taglio con le tacche di cui è provvisto il taglia-vetro, o con una pinza.

6) La posa dell’aeratore

MODELLO CON GIUNTO PLASTICO DA AVVITARE

Posizionare il giunto plastico da avvitare nel foro
Incastrare l’aeratore mediante il giunto plastico e avvitare le quattro viti di fissaggio nei buchi del giunto.

7) MODELLO DA INCASTRARE

Posizionare il giunto nel foro facendo scivolare il bordo nello spessore del vetro ed incastrare l’aeratore infilandolo prima dalla parte superiore, poi dalla parte inferiore del giunto.

E’ possibile migliorare l’impermeabilità dell’installazione ponendo un cordone di mastice al silicone sul bordo del giunto.

Fate dei commenti e chiedete spiegazioni sulla vostra casa ed accessori, vi risponderemo

SEGUITE ANCORA I NOSTRI ARTICOLI SULLA MURATURA MESSA IN PRATICA

di Amedeu

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.