Una malta eco-compatibile a presa e indurimento ultrarapidi, idonea per fissaggi ad alta resistenza

Fino ad ora non abbiamo ancora parlato di malte a presa rapida; ebbene, in questo articolo vedremo una malta eco-compatibile a presa e indurimento ultrarapidi, idonea per fissaggi ad alta resistenza.

Tale malta è tixotropica, ideale nel GreenBuilding ed infine riciclabile come inerte a fine vita.

E’ ideale per il fissaggio ad alta resistenza di ringhiere, infissi, mensole, cardini, sanitari, guaine e scatole per impianti elettrici.

E’ un prodotto della Kerakol, società conosciuta nel campo edilizio, ed è denominato Prestocem Eco.

Vantaggi

I suoi vantaggi sono notevoli e si possono riassumere come segue:

– Presa ultrarapida

– Fissaggio garantito

– Facile utilizzo

– Superiore tenuta all’acqua e al gelo

Campi di applicazione

Fissaggio di:

– mensole, tasselli, cardini

– guaine e scatole per impianti elettrici

– tubi

Montaggio di:

– sanitari

– ringhiere

– infissi in legno o in metallo

Interni ed esterni su blocchi e pannelli in calcestruzzo cellulare, termo laterizi, calcestruzzo, massetti cementizi, murature in laterizio tradizionale, murature d’epoca miste.

Non utilizzare

Su fondi in gesso o anidrite; fondi non assorbenti quali vecchi pavimenti in ceramica, marmette, cemento lisciato, materiali plastici, legno, metalli; fondi soggetti a rischio di movimenti.

Preparazione dei supporti

Il fondo deve essere compatto e pulito, esente cioè da polvere e untuosità.

Eventuali parti friabili o non perfettamente ancorate, come residui di calce, cemento o vernici, vanno tassativamente rimosse.

Le superfici lisce vanno opportunamente irruvidite.

I fondi assorbenti devono essere bagnati con acqua sino a saturazione.

Preparazione malta

Prestocem Eco si prepara impastando 25 kg di polvere con circa 5,3 litri d’acqua pulita. L’impasto si ottiene versando l’acqua nel recipiente pulito e aggiungendo la polvere in modo graduale.

Si miscela velocemente a mano o con agitatore meccanico a basso numero di giri fino ad ottenere una malta omogenea e priva di grumi.

Preparare quantitativi limitati, in considerazione del breve tempo di lavorabilità.

Applicazione

L’applicazione si effettua con cazzuola o spatola americana, in modo rapido e comunque entro il tempo di presa.

Una volta fissato l’oggetto, rifinire la superficie con cazzuola o frattazzo.

Non effettuare aggiustamenti ad indurimento iniziato.

Per riempire grosse cavità, e opportuno operare per fasi successive attendendo l’indurimento tra un’applicazione e l’altra.

Per il tamponamento di infiltrazioni e deboli perdite di acqua allargare, se necessario, il punto di rottura; applicare la malta in profondità e tenere premuto con forza sino ad indurimento avvenuto.

Impastare solo il quantitativo necessario per la singola applicazione.

Non muovere o sollecitare l’ancoraggio nelle 2 ore successive all’applicazione. Non aggiungere acqua e non rimescolare il prodotto già in fase di presa.

Non eseguire riporti copriferro su facciate.

Dati Tecnici

Pulizia

Per eliminare i residui di Prestocem Eco da attrezzi e altre superfici e sufficiente lavare con acqua prima dell’indurimento finale.

Voce di capitolato

Il fissaggio di ancoraggi su muratura verrà effettuato con malta minerale eco-compatibile, tixotropica, a presa e indurimento ultrarapidi, idonea per fissaggi ad alta resistenza per applicazioni in interno ed esterno, resistente alle aggressioni ambientali e ai cicli di gelo e disgelo,  GreenBuilding RatingR Eco 1 tipo Prestocem Eco di Kerakoll Spa.

La resa è di ≈ 1,7 kg/dm3 di vuoto da riempire.

Avvertenze

– Prodotto per uso professionale

– attenersi alle norme e disposizioni nazionali

– operare a temperature comprese tra +5 °C e +30 °C

– e opportuno utilizzare acqua calda a basse temperature e acqua fredda ad alte temperature

– in caso di forte irraggiamento solare, bagnare Prestocem Eco dopo l’applicazione

– non aggiungere altri leganti o additivi nell’impasto

– in caso di necessita richiedere la scheda di sicurezza

– per ulteriori ed esaustive indicazioni si consiglia di consultare il sito della Kerakoll S.P.A.

Fate dei commenti e chiedete spiegazioni sulla vostra casa ed accessori, vi risponderemo.

Consultate l’elenco “Categorie” a destra, dove troverete dettagliati tutti i lavori per la costruzione e manutenzione di un edificio.

di Amedeu

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.